Da vedere ad Ischia

L'isola d'Ischia ha una estensione di 46 Km² e ca. 60.000 abitanti.
Dista sia da Napoli che da Capri circa 33 Km. È divisa in 6 comuni.
Comune principale: Ischia Porto/Ponte.
Montagna più alta: Epomeo (787 m.).
Porti commerciali: Ischia Porto, Casamicciola Terme.
Porti turistici: Casamicciola Terme, Forio, Ischia Porto, Lacco Ameno, Serrara Fontana (Sant'Angelo).
Regioni costiere densamente popolate, zone interne per lo più poco abitate. Tutto l'anno traghetti diretti per Napoli (ca. 1 ora e 40 min.) e Pozzuoli (ca. 1 ora) e aliscafi per Napoli (ca. 50 min.).
Collegamenti marittimi diretti per Capri, Sorrento, Ventotene, Ponza e Gaeta/Formia solo nei mesi estivi.
Agricoltura: coltivazione della vite. Vegetazione: al Nord boschi di castagni, querce, pinete e macchia mediterranea. Al Sud per lo più solo cespugli alle pendici della montagna.
Numerosi sorgenti e parchi termali.
40 centri di eruzione vulcaniche.

Barano d'Ischia Estensione: ca. 11 Km², 8.900 abitanti.
Frazioni: Testaccio, Piedimonte, Fiaiano, Schiappone e Buonopane.
Sorgenti termali: Maronti. Fonti di acqua minerale: Olmitello e Nitrodi.
Spiagge: Maronti lunga circa 2 Km, Scarrupata di Barano (raggiungibile solo via mare)
Giardini termali: Olympus.
Crateri vulcanici: Molara, Vatoliere, Testaccio.
Colata lavica: Arso

Casamicciola Terme Estensione: ca. 5,6 Km², 7.300 abitanti.
Frazioni: Perrone, Piazza Marina, Piazza Bagni, Piazza Maio e Sentinella.
Sorgenti termali: numerose a Piazza Bagni, altre al Castiglione, La Rita, Bagnitiello.
Secondo porto dell'Isola d'Ischia.
Complesso vulcanico del Rotaro con bei boschi e sentieri per passeggiate ben segnalati.
Giardini termali: Castiglione, Bagnitiello.
Spiagge: Bagnitiello, Suorangela, Piazza Marina.
Crateri vulcanici: Rotaro, Fundera.

Forio d'Ischia Estensione: ca. 13 Km², 14.200 abitanti.
Sorgenti termali: a Monterone, Sorgeto e nella baia di Citara.
Spiagge: Citara, Cava dell’isola, Chiaia, San Francesco, Baia di Sorgeto.
Monumenti: Torri Saracene, Chiesa del Soccorso.
Giardini termali: Poseidon.
Giardini botanici: “ La Mortella “ e "Giardini Ravino"
Centro culturale nell’ ex villa di Visconti “La Colombaia“.
Crateri vulcanici: Campotese, Panza.
Colata lavica: Zaro

Ischia Porto / Ponte Estensione: ca. 8 Km², 18.000 abitanti.
Centro principale con il porto più importante dell’isola.
Zona pedonale e per gli acquisti: Via Roma/Corso Vittoria Colonna. A Ischia Ponte si trovano l’antico borgo, il Castello Aragonese e la cattedrale.
Sorgenti termali: nella baia di Cartaromana.
Spiagge: Cartaromana, Spiaggia dei pescatori, Lido di Ischia, Spiaggia degli Inglesi.
Giardini termali: La Fenice, Eden.
Crateri vulcanici: San Michele, Montagnone / Maschiata.
Colata lavica: Arso

Lacco Ameno Estensione: ca. 2 Km², 4.300 abitanti.
Scavi e musei archeologici di Santa Restituta e Villa Arbusto (centro culturale e per manifestazioni).
Sorgenti termali: San Montano e Regina Isabella.
Spiagge: San Montano, centro del paese.
Giardini termali: Negombo.
Fumarole: Fango, Stufe di San Lorenzo.

Serrara Fontana Estensione: ca. 6,6 Km², 3.500 abitanti.
Comune dell'Isola d'Ischia situato alla massima altitudine. La località più importante è Sant’ Angelo, un pittoresco piccolo borgo di pescatori a Sud dell’isola.
Sorgenti termali: a Sant'Angelo e Cavascura.
Spiagge: Sant'Angelo, Cava Grado, Maronti.
Giardini termali: Tropical, Afrodite/Apollon.